Da /

Astroturismo Mania: Airbnb vi Porta nel Telescopio più Grande del Mondo

L’astroturismo si sta affermando come un vero e proprio trend in materia di viaggi, lo conferma Airbnb che, dopo aver registrato lo scorso anno 50.000 arrivi negli USA in occasione dell’eclissi solare, quest’anno celebra il nuovo trend di viaggio sostenibile con un’esperienza esclusiva nel telescopio più grande del mondo tra le montagne dell’isola di La Palma, nell’arcipelago delle Canarie.

È da oggi infatti prenotabile sulla piattaforma l’Esperienza che permetterà a 6 fortunati ospiti di accedere al Gran Telescopio Canarias (GTC) il prossimo 27 luglio durante la più lunga eclissi lunare del XXI secolo. Qui, ad accoglierli, gli host dell’esperienza Juan Antonio González, guida astronomica locale ed esperto di fotografia notturna, e Antonio Luis Cabrera, Chief of Scientific Operations del telescopio, che li guideranno alla scoperta del cielo notturno in un’esperienza unica ed irripetibile. Il ricavato dell’esperienza, disponibile in esclusiva solo il giorno 27 luglio e acquistabile sulla piattaforma al prezzo di 40€, verrà interamente devoluto a WWF Spain.

The Milky Way, visible next to Gran Telescopio Canarias.

Siamo molto felici di condividere quest’esperienza con gli ospiti Airbnb in un momento così spettacolare come quello in cui Marte raggiungerà il punto più vicino alla Terra dal 2003. Il giorno in cui sarà più vicino per l’esattezza sarà il 31 luglio – quando Marte si troverà a soli 57,59 milioni di km lontano dalla Terra. Il 27 luglio, invece, Marte e la Terra saranno in opposizione, ciò significa che il pianeta rosso sarà più luminoso che mai. Un autentico spettacolo che sarà accompagnato da un’eclissi di luna, la condizione perfetta per osservare le stelle.

Romano Corradi, Direttore del GTC

Grazie alla collaborazione con l’Instituto de Astrofísica de Canarias, il Gran Telescopio Canarias e la Fundación Starlight, Airbnb si impegna nella promozione dell’astroturismo e nella divulgazione dell’importanza del paesaggio notturno e della sua salvaguardia.

Guests preparing to observe Mars in one of the best locations on the planet, next to Gran Telescopio Canarias.

L’esperienza al Gran Telescopio è un’opportunità straordinaria per viaggiatori da tutto il mondo di stupirsi davanti all’incredibile bellezza del cielo notturno e, allo stesso tempo, un’occasione per educare il grande pubblico all’importanza di preservarlo. L’astroturismo è un trend di viaggio ecologico, autentico e sostenibile che rappresenta un’importante opportunità economica per quelle comunità che si trovano in territori poco conosciuti ma dal fascino unico. Siamo fieri di sostenere questo fenomeno grazie ai nostri host che condividono, attraverso la piattaforma, le proprie case e la propria passione per l’astronomia.

Joe Zadeh, Head Experiences di Airbnb

Su Airbnb si può trovare una vasta scelta di case perfette per osservare il cielo notturno, di queste, 3.000 mettono addirittura a disposizione dei propri ospiti un telescopio. Se Italia, Francia e Stati Uniti sono i Paesi dove l’offerta di case adatte all’osservazione delle stelle è più vasta, ci sono alcune destinazioni che, per caratteristiche del territorio e vicinanza a rinomati osservatori, si sono aggiudicate il titolo di destinazioni* più popolari tra i viaggiatori Airbnb appassionati di astronomia. Tra queste spicca Antofagasta (con una crescita anno su anno del 327%), città cilena nei pressi del deserto di Atacama, location perfetta per osservare le stelle che ospita, non a caso, alcuni dei migliori telescopi al mondo. Tra le altre La Palma, Spagna (90%) dove ha sede il telescopio GTC; Kiruna, Svezia (134%) e Yarmouth, Canada (221%).

Mars (left) and the Milky Way (right), visible from an Airbnb listing in La Palma.

*Queste destinazioni sono state identificate analizzando la crescita anno su anno degli arrivi in località nei pressi di zone adatte all’osservazione delle stelle certificate dalla Fundación Starlight

Puoi inviare le tue domande, i tuoi commenti o le tue richieste all'indirizzo press@airbnb.com.